CAVARZANO – LIVENTINA 1-2

LIVENTINA : Franzin E; Celante (st Bianchin); Bergamo; Cigagna; Furlan; Ostan (st Franzin A); Mortati (st Ferrazzo); Marsonetto (st Bortolussi); Scantamburlo; Cella (st Moretto); Vittore (st Tonon). A disp: Pontani
All. Andrea Carnio

MARCATORI : Ostan, Marsonetto

Gara di esordio nel campionato Allievi Elite girone B per i ragazzi della Liventina in trasferta a Belluno dove si confronteranno con i locali del Cavarzano Oltrardo. Inizia l’avventura, dopo le ottime prestazioni nei due tornei disputati nell’ultima settimana, quello internazionale dell’Amicizia dove hanno guadagnato il quarto posto finale e quello vinto di Godega S.U. E allora …..in bocca al Lupo….si parte. I primi minuti vedono i locali costringerci nella nostra metà campo con un pressing alto ed entrambe le squadre molto corte.
Al 5′ la Liventina beneficia di una punizione giusto dal vertice di sinistra dell’area avversaria, ma calciamo sulla barriera. La prima occasione da rete vede l’iniziativa di Cella sulla destra che raggiunge l’area avversaria dopo uno scambio con Mortati, e sfiora la traversa al 11′.
Al 15′ e Scanta a provare la conclusione, deviato in angolo dal difensore. Al 30′ Vittore sfiora il secondo palo, dopo una bella apertura sulla sinistra di Mortati. Al 25′ la situazione che poteva sbloccare il risultato: punizione di Ostan a filo barriera direttamente sul sette, ma grande intervento del portiere avversario a negare la rete. Due minuti dopo nuovamente Cella si trova a tu per tu con il numero uno avversario, lo scarta ma la sfera è lenta ed il difensore intercetta. Bisogna attendere fino al 37′ per trovare la rete del vantaggio, dopo una articolata azione fatta di innumerevoli passaggi, è Ostan che riceve e, col suo piede, caccia un diagonale che si infila sul secondo palo, grande Marco!! Bel primo tempo, dove abbiamo subito una sola conclusione dagli avversari. Giocato molto per vie centrali con molti fraseggi che hanno “ubriacati” gli avversari. Di contro i bellunesi si sono difesi molto bene, chiudendo gli spazzi e raddoppiando sul portatore di palla. In avvio del secondo tempo, Scantamburlo apre per Cella sulla destra, Mattia mette al centro per l’accorrente Marsonetto che con il classico piattone mette dentro per lo 0-2 Liventina. Neanche il tempo di esultare e sulla ripartenza la prima vera occasione per il Cavarzano, dove il numero nove sfiora il palo con un rasoterra in diagonale. All’8′ Marsonetto prova la conclusione dalla distanza, ma il portiere è attento ed in tuffo mette in angolo. Subito dopo esce Mortati per Ferrazzo nelle fila dei mottensi. Vittore al 12′ calcia al volo di sinistro, ma la traversa dice no! Peccato grande azione corale in velocità che meritava. Troviamo più spazio ora a centro campo e costruiamo bene, con diverse conclusioni. Al 20′ esce Vittore per Franzin A. e al 24′ è la volta di Bianchin per Celante, con Furlan che scala sulla destra. Fasi di gioco con possesso palla della Liventina, ma con poche emozioni. Il Cavarzano accenna una reazione sul finire del tempo, nel tentativo di riaprire l’incontro, ma i mottensi fanno buona guardia. Ostan lascia il posto a Bortolussi al 35′ e al 38′ entrano Moretto e Tonon per Cella e Marsonetto. Tonon prova la conclusione al 39′, ma viene ribattuta. Si arriva al goal della bandiera con il numero nove su una iniziativa personale sulla destra in pieno recupero. Finisce 1-2 con una sola distrazione a tempo scaduto. Che dire, una bella partita, rientriamo con una vittoria importante ed una buona prestazione. Il Cavarzano ha fatto la sua partita, cercando di metterci in difficoltà fino alla fine, trovando la rete sul finire con il migliore dei suoi. Un plauso tra i nostri va a Marco Ostan che posizionato davanti alla difesa, ha dettato i tempi nelle ripartenze e contrastato gli attaccanti avversari. E Lorenzo Bergamo ha disputato un ottimo incontro tenendo la sua fascia di competenza alla grande. Bravi raga!! Ottimo esordio. A domenica prossima.

Diego Moretto