PARTITA:  LIVENTINA – BASSANO  2 – 0

LIVENTINA : Da Re (Passador), Perissinotto (Cusin), Cia, Serafin, Pasian, Cepele, Paccagnan (Fabris), Zecchin (Fin), Hyka (Egbueri), Bortolin (Tesolat), Sarr (Camolese).

All. Marco Mariotti

Marcatori: Bortolin (rig.), Bortolin.

CRONACA: L’ultima domenica d’inverno prevede l’impegno casalingo a Chiarano per i Giovanissimi Sperimentali della Liventina, che ospitano i ragazzi della società professionistica del Bassano. Un buon avvio porta all’episodio che sblocca il match: al 12° minuto Paccagnan mette in area per Hyka, il quale viene agganciato irregolarmente. Del calcio di rigore si incarica Bortolin: palla da una parte, portiere dall’altra e 1-0. Si attacca ma manca sempre l’ultima zampata per raddoppiare, e quando arriva ci pensa il numero uno bassanese a dire di no. Qualche fallo di troppo porta gli avversari a mettere in area almeno tre punizioni velenose, ma Da Re sventa le minacce. Bisogna così aspettare il secondo tempo per mettere la distanza di sicurezza. Tocca ancora a Bortolin il quale, spalle alla porta, sorprende tutti con una rovesciata che si infila nel sacco. Poco altro fino al finale confusionario con addirittura la discutibile espulsione di Tesolat durante l’ampio recupero.