PARTITA:  LIVENTINA – VIGONTINA 3 – 1

LIVENTINA : Da Re (Bosser), Camolese (Zanchetta), Cia (Caminotto), Perissinotto, Pasian, Cepele, Fabris (Njong), Zecchin, Hyka (Egbueri), Bortolin (Carrer), Tesolat (Sarr).

All. Marco Mariotti.

MARCATORI:  Cia, Sarr, Bortolin.

CRONACA:  Il campionato dei Giovanissimi 2003 giunge ai due terzi del percorso (in attesa del recupero di domenica prossima), con la Liventina che ospita i padovani della Vigontina. Come all’andata partono forte gli avversari, i quali provano a pungere con la velocità degli attaccanti, e ci riescono già al 5°: una leggerezza difensiva mottense spiana la strada al centravanti ospite che sigla lo 0-1. I biancoverdi si rimboccano le maniche e cominciano a macinare gioco, ma è capitan Da Re che deve evitare il colpo dello 0-2 che poteva risultare letale. I ragazzi di mister Mariotti provano ad aggirare la guardinga difesa patavina con pazienza e un gioco manovrato, e gli sforzi portano al pareggio di Cia, al primo gol della stagione, ben appostato e freddo dopo una respinta del numero uno avversario. La seconda frazione si sviluppa a senso unico e si gioca in una sola metà campo, con buone trame e occasioni per i liventini. Il gol del vantaggio arriva in mischia grazie al neoentrato Sarr, caparbio a scaraventare in rete un tiro in precedenza ribattuto. La distanza di sicurezza la stabilisce Bortolin: bella combinazione sull’asse Zecchin-Sarr, palla addomesticata dal numero dieci locale e prodezza balistica che si infila dove il portiere nulla può per il 3-1 finale.