PARTITA:  ALTOVICENTINO – LIVENTINA  0 – 1

LIVENTINA : Da Re, Njong (Zanchetta), Camolese (Cia), Perissinotto, Pasian, Cepele, Hyka (Caminotto), Zecchin, Egbueri (Sarr), Bortolin (Carrer), Tesolat (Fabris). A disposizione: Paronetto.

All. Marco Mariotti

MARCATORE: Fabris

CRONACA:  Sul sintetico di Santorso si disputa la sfida fra i Centri Formazione Inter del Veneto. Le due squadre vogliono costruire le proprie azioni manovrando fin dalle retrovie, a costo di prendersi alcuni rischi che portano ad un paio di occasioni per parte nel corso di un primo tempo non memorabile. La ripresa si apre con una Liventina più arrembante e capace di collezionare e fallire occasioni da gol in serie nel corso dei primi 15 minuti, con qualche brivido causa qualche contropiede subìto di troppo. Sugli sviluppi dell’ennesimo calcio d’angolo, i mottensi passano finalmente in vantaggio: Bortolin dalla bandierina mette sul secondo palo dove è ben appostato il neoentrato Fabris, bravo ad aprire il piattone ed insaccare. L’ottima prestazione dei vicentini gli consente di provare con le ultime energie a pareggiare le sorti, ma i mottensi mantengono la porta inviolata per la dodicesima volta in stagione. Nota negativa lo sfortunato infortunio di Njong che lo terrà lontano dal campo per alcune settimane.